Ugo La Pietra. Neoeclettismo, artigianato, autoproduzione

Alla fine degli anni Settanta in Italia si è sviluppata un vivace movimento nel mondo del design con i gruppi di tendenza (postmoderni) Memphis e Alchimia. Contemporaneamente Ugo La Pietra ha teorizzato il “neoclettismo” organizzando convegni e mostre e con la direzione delle riviste Area, Abitare con Arte, Artigianato tra Arte e Design.
Ugo La Pietra è nato a Bussi sul Tirino (Pescara) nel 1938, si laurea al Politecnico di Milano nel 1964. Tra i fondatori del gruppo di pittura segnica “Il Cenobio”, è attivo dal 1960 all’interno dei movimenti artistici italiani. Partecipa al movimento europeo di architettura radicale e dirige le riviste In, InPiù, Brera Flash, Fascicolo. Nel 1973 è stato tra i fondatori della Global Tools, laboratorio sperimentale e contro-scuola di architettura e design in cui si sono ritrovati tutti gli esponenti del movimento dell’architettura radicale. Prosegue la sua attività di ricerca in diversi campi: arredo urbano, artigianato artistico, cinema.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: